English (United Kingdom)Italian - Italy

Dolcedorme - Via Luzzo

La cosiddetta “Via Luzzo” percorre un estetico canalone a forma di
“S” che corre parallelo alla ripida Valle del Faggio Grosso e che va a
sbucare sulla cresta Est del Dolcedorme. Inutile dire che l’ambiente in
cui ci si trova è grandioso, tipico del versante sud di questa
magnifica montagna.

  

Rupi, pareti vertiginose e pini loricati qui sono i
padroni incontrastati. In condizioni invernali questa è una via
alpinistica su neve che potrebbe essere dura o ghiacciata, che presenta
si delle difficoltà, che però non sono altissime. Naturalmente bisogna
tener conto delle condizioni meteo,  che in questa stagione sono
soggette a cambi repentini, bisogna sapere che ci si potrebbe trovare
in una tormenta con 15 gradi sotto lo zero, e bisogna essere
consapevoli della propria preparazione fisica e della propria capacità
tecnica. Il modificarsi di queste condizioni, potrebbe falsare la percezione delle difficoltà, facendo sembrare tutto più difficile. 

   

 

Attrezzatura personale necessaria: Casco, ramponi, piccozza, imbrago

e un moschettone.


Dislivello della via: 700 m. circa

Dislivello totale: 1350 m. circa

Durata approssimativa: 7/8 ore

Rifornimento idrico: Rifornirsi preventivamente e abbondantemente in
quanto non ci sono sorgenti lungo il percorso.

Difficoltà: AD-  ( pendenza max 50°)

Lunghezza percorso: 8,5 Km circa

Scarica Percorso GPX 


 

Ultimo aggiornamento (Venerdì 14 Gennaio 2011 13:02)